IBM, stop al Thinkpad con Crusoe

di |
logomacitynet696wide

IBM ferma sul nascere la produzione di un portatile con Crusoe. Il chip a basso consumo di Transmeta troppo poco potente?

IBM avrebbe cancellato il progetto di realizzare un ThinkPad basato su Crusoe. Lo afferma il costruttore del prodotto, la Taiwanese Quanta, una delle maggiori società  al mondo tra quelle specializzare nella produzione di portatili su commissione. IBM doveva lanciare un thinkPad con il processore di Transmeta nel primo quarto del prossimo anno aggiungendosi alla già  lunga serie di società  che avevano mostrato interesse per il chip a basso consumo: tra le altre NEC, Hitachi e Sony.
Quanta, che è anche una delle società  che ha investito nello studio di Crusoe, non ha chiarito i motivi della defezione di IBM, ma nei giorni scorsi su Crusoe si erano diffuse voci su prestazioni poco soddisfacenti in termini di potenza di calcolo.
“In ogni caso – ha dichiarato a Bloomber News il presidente di Quanta Michael Wang – la produzione di portatili con Crusoe prosegue. Entro la fine dell’anno sistemi con il chip saranno in distribuzionne negli USA”.
Recentemente Sony ha già  cominciato a vendere un Vaio dotato di Crusoe. Il colosso Giapponese ha però anche dichiarato che non sospenderà  la produzione di macchine con processori x86.