IBM, un transistor da primato

di |
logomacitynet696wide

Il doppio della potenza o la metà  del consumo. Questo riserveranno in futuro i processori di IBM che adotteranno un nuovo chip denominato Double Gate. Verrà  presentato oggi ed entrerà  in produzione dal 2006.

IBM risponde ad Intel. Dopo l’annuncio la scorsa settimana da parte di quest’ultima di una serie di nuove tecnologie che dovrebbero supportare i suoi processori quando questi arriveranno oltre la soglia dei 20 GHz, Big Blue dovrebbe infatti riservare per oggi, alla International Electron Devices che si tiene a Washington, un annuncio orientato alle stesse finalità : permettere velocità  più alte e consumi più bassi.
La chiave sarebbe un nuovo tipo di transistor denominato Double Gate. Il componente, secondo alcune fonti, consentirebbe il raddoppio della capacità  in fatto di conduttività  e dunque anche il dimezzamento della quantità  di energia necessaria per il suo funzionamento.
Double Gate è strettamente legato per il suo funzionamento alla tecnologia di isolamento SOI. “Double Gate – ha detto Bijan Davari, vice president of semiconductor development di IBM Microelectronics – è orientato o a processori ad alta potenza o a processori a bassissimo consumo”
IBM dovrebbe presentare i primi esemplari di processori con Double Gate nel 2006 ma alcuni prototipi sono già  in funzione presso i laboratori di ricerca. Da notare che invece Intel alla International Electron Devices dove debutterà  Double Gate presenterà  unicamente un progetto sulla carta.