IPhone, per ora niente Canada?

di |
logomacitynet696wide

IPhone potrebbe anche non essere messo in vendita in Canda. Rogers Wireless, unico gestore Gsm: ‘€œNon abbiamo annunciato nulla in merito’€. Un analista: ‘€œPotrebbero attendere il lancio della versione 3G’€

iPhone potrebbe non essere disponibile per il mercato canadese. Questo quanto si è appresto nel corso della giornata di ieri da CBC News, un sito Internet basato nel paese nordamericano.

A gettare incertezza non solo sulle date di lancio ma addirittura sulla stessa possibilità  che il telefono di Apple possa essere reso disponibile anche in Canada è Rogers Wireless, uno dei principali carrier di telefonia locali e anche l’€™unico che disponendo di una rete GSM sarebbe in grado di supportare il cellulare. ‘€œNon abbiamo mai detto che avremo iPhone ‘€“ dichiara Odette Coleman, responsabile delle comunicazioni di Rogers ‘€“ tutto quello che si è letto fino ad oggi è frutto solo di indiscrezioni. L’€™unico fatto concreto è che noi siamo un operatore GSM’€

La presa di posizione di Rogers giunge a sorpresa in un ambiente che dava per scontato che fosse proprio l’€™operatore di telefonia canadese il secondo al mondo, dopo AT&T ad avere iPhone. Diversi siti, anche citando fonti interne alla società  e i call center, sostenevano addirittura che il lancio in Canada potesse avvenire se non in contemporanea, poco dopo gli Usa e prima che in Europa.

Secondo alcuni analisti citat da CBC News Rogers non starebbe unicamente difendendo il suo diritto alla riservatezza, ma ci sarebbe della reale incertezza sul possibile sbarco in Canada del telefono. L’€™operatore Canadese potrebbe, ad esempio, secondo Ronald Gruia un analista di Frost&Sullivan, avere degli accordi vincolanti ancora da portare a termine con alcuni concorrenti di Apple quali Sony Ericsson e Motorola. Un altro fattore che potrebbe trattenere Rogers sono le caratteristiche tecniche di iPhone che è un telefono 2.5 G e non un 3G, il che darebbe maggior impulso al suo mercato.

Il telefono, secondo Gruia, potrebbe però apparire per vie traverse in Canada. Diversi residenti in passato hanno acquistato abbonamenti con operatori statunitensi per avere telefoni non disponibili sul mercato nazionale. Questo trend potrebbe continuare se non rafforzarsi proprio grazie al lancio di iPhone se non fosse immediatamente disponibile in Canada.