ITunes Music Store Europeo solo a maggio 2004?

di |
logomacitynet696wide

La versione europea dell’€™iTunes Music Store scivola a maggio 2004? Le complesse e intricate normative di ciascun paese del vecchio continente alzano una coltre di pessimismo su di un lancio a breve termine del negozio di musica on line.

L’€™iTunes Music Store per l’€™Europa scivola alla prossima primavera? L’€™indiscrezione proviene da qualche sito americano secondo cui Cupertino avrebbe fatto scivolare ulteriormente rispetto alle prime previsioni la data in cui potrà  annunciare l’€™estensione anche al vecchio continente del servizio di vendita di musica on line.

Secondo quanto si apprende leggendo Internet Apple starebbe infatti incontrando maggiori difficoltà  del previsto nel contrattare il diritto a distribuire i file digitali, frenata dalla complessa legislazione che vige in tutti i paesi Europei, ma soprattutto dal fatto che in ciascuno di essi esistono norme differenti. In aggiunta a questo anche le case discografiche hanno politiche di vendita (e prezzi) diversi da paese a paese, il che giunge complicazioni a complicazioni.

Tutto questo avrebbe spinto Apple a fissare, per ora solo provvisoriamente, al mese di maggio il lancio dello store Europeo. Nei giorni scorsi i manager della Mela si sarebbero accordati, in via solo ipotetica, per questa data con le grandi case discografiche, il che significherebbe di fatto un anno di ritardo rispetto alla versione americana.

Al momento non è poi chiaro se Cupertino intende lanciare l’€™iTunes Music Store su tutta Europa in contemporanea o se non preferirà , come accaduto per altri servizi e altri prodotti, puntare prima sui tre mercati più importanti, Inghilterra, Germania e Francia, relegando il resto dei paesi in un secondo lotto. L’€™ipotesi appare però piuttosto probabile non fosse altro che per la necessità  di semplificare il processo affrontando pochi problemi per volta. Attendere di avere sciolto ogni nodo in ogni nazione potrebbe significare, infatti, ritardare il lancio per i ritardi che potrebbero verificarsi in un singolo paese dove la legislazione potrebbe essere più complessa.