ITunes Music Store in Giappone dal 2004

di |
logomacitynet696wide

Apple venderà  musica on line in Giapppone entro il prossimo anno. Il paese del sol levante potrebbe precedere l’€™Europa nella possibilità  d’€™acquisto di musica digitale dal negozio di Cupertino.

Apple lancerà  a livello internazionale iTunes Music Store entro il prossimo anno. La conferma che Cupertino continua a coltivare i piani per un’€™espansione del suo negozio di musica on line ma anche che, in un contempo, la sua comparsa non arriverà  a stretto giro di posta, giunge da Steve Jobs.

Il CEO della Mela ha parlato della prospettiva di lancio internazionale del negozio nel corso della visita compiuta in Giappone nelle scorse ore, in occasione dell’€™apertura del primo retail store al di fuori del territorio americano.

In questo contesto Jobs ha riaffermato l’€™intenzione della sua azienda di portare le strategie che stanno conoscendo un buon successo negli USA anche al di fuori dei confini nazionali. Tra queste strategie c’€™è anche, appunto, la vendita di musica on line.

Per quanto riguarda il Giappone la data entro cui il negozio verrà  lanciato è il 2004, ha detto Jobs.

L’€™annuncio del CEO per il paese del Pacifico fa seguito ad informazioni similari per quanto riguarda l’€™Europa. Fonti vicine ai responsabili del vecchio continente confermate dai manager delle case discografiche indicano intorno alla metà  del prossimo anno il lancio di una versione per i nostri mercati di iTunes Music Store.

Appare però piuttosto plausibile la tesi di chi ritiene che, come accaduto per i negozi retail, possa essere proprio il Giappone il primo paese ad ottenere la possibilità  d’€™acquisto di musica on line.
A favorire il paese de sol levante alcuni fattori di rilievo quali: le dimensioni del mercato Apple (percentualmente superiore a quello europeo) e la burocrazia ridotta rispetto al vecchio continente dove Apple deve fare fronte a legislazioni differenti da paese a paese oltre che ad intricate politiche di marketing elaborate dalle stesse case discografiche.