I cellulari musicali salveranno i discografici

di |
logomacitynet696wide

Secondo IDC il futuro del download musicale passa per i cellulari. “Entro il 2009 – dice la società di analisi – 1.2 miliardi di dollari di fatturato”. Ancora di salvezza per il business della discografia?

Il mercato dei donwnload musicali ‘€œmobili’€ si presenta come potenzialmente ricchissimo e potrebbe rappresentare l’€™ancora di salvezza per l’€™esangue business dell’€™industria discografica. Questo quanto si deduce da un’€™inchiesta presentata nei giorni scorsi da IDC e che riguarda il mercato americano.

Secondo la società  di indagini di mercato entro il 2009 ben 50 milioni di utilizzatori di telefonia cellulare potranno scaricare musica dalla rete generando un fatturato di 1,2 miliardi di dollari.

Secondo IDC la ricerca dimostra come i telefoni rappresentino ‘€œla migliore prospettiva a lungo termine per rovesciare il declino dei profitti dell’€™industria discografica. Questi servizi ‘€“ scrive l’€™analista Susan Kevorkian ‘€“ saranno il futuro della distribuzione musicale’€

Secondo IDC uno dei fattori determinanti in questo business sarà  la capacità  da parte i gestori del servizio di offrire un valore aggiunto. Sarà  possibile annunciare il rilascio di nuovi dischi, recapitare testi, video e suonerie basate sulle preferenze musicali e mettere in comunicazione i fans con un universo specificatamente pensato per loro e ritagliato a misura in maniera interattiva.

Ricordiamo che Apple e Motorola da circa un anno stanno lavorando la rilascio di un telefono che dovrebbe aprire la strada al mercato della musica su cellulare, anche se per ora il dispositivo non dovrebbe essere in grado di scaricare brani direttamente dalla rete.