Il 49% dei player al mondo è un iPod

di |
logomacitynet696wide

L’€™iPod non è un grande successo solo negli USA. Una recente indagine dimostra che il 49% dei lettori MP3 al mondo è prodotto da Apple. I concorrenti in difficoltà  nel contrastare immagine e funzioni del lettore di Cupertino.

L’€™iPod è un grande successo mondiale. La conferma di quanto è abbondantemente e quasi quotidianamente raccontato da cifre e dati che arrivano da più fonti giunge In-Stat, che ha presentato in questi giorni un resoconto sullo ‘€œstato’€ del mercato dei player MP3 su scala internazionale.

Secondo la ricerca, il player di Cupertino domina il mercato negli USA (dove, come noto avrebbe circa l’€™80% delle vendite) ma anche nel resto del mondo mette insieme cifre eccezionali al punto da sfiorare il 50% delle vendite su scala planetaria. Secondo In-Stat, infatti, ben il 49% di chi ha un lettore Mp3 ha un iPod. Se si considera che nella cifra sono inclusi i paesi orientali, tra cui la Cina e la Corea, che hanno produttori di grande impatto commerciale nel settore, si comprende come in effetti il traino del lettore di Apple è decisamente fortissimo.

Secondo Stephanie Guza, che ha redatto la ricerca, i concorrenti di Apple erano e restano in difficoltà  nel contrastare Cupertino. I problemi principali derivano dalla scarsità  di componenti (in particolare le memorie flash) e nell’€™integrazione software e hardware che nel caso di iPod è al top. Un altro elemento che gioca a loro sfavore è l’€™immagine di iPod che resta fortissima.

Secondo In-Stat il mercato dei lettori MP3 raggiungerà  i 289 milioni l’€™anno entro il 2010 con una differenziazione tra lettori flash (che saranno principalmente destinati alla musica) e quelli basati su HD che si orienteranno al mercato dell’€™intrattenimento multimediale in senso più vasto supportando video e immagini.