Il DVD audio del futuro avrà  tracce in AAC

di |
logomacitynet696wide

Il DVD Forum approva il formato audio AAC come standard per il DVD audio del futuro. Consentirà  di ascoltare le tracce su computer e di esportare sui lettori MP3. Sconfitto Windows Media Audio.

Importante vittoria degli standard supportati da Apple. Il DVD Forum ha infatti approvato per la futura implementazione audio dei DVD lo standard AAC, lo stesso usato da Cupertino per le canzoni in vendita su Internet e per l’uso con iPod.

Il DVD audio rappresenta il futuro della musica digitale. In un disco sarà  codificata musica ad altissima qualità , un livello decisamente superiore a quello possibile negli attuali CD. AAC, come abbiamo spiegato in un articolo pubblicato alla fine del mese di marzo, non sarà  utilizzato per queste tracce, ma per fornire ai DVD una sezione “ROM” in cui archiviare la musica da estrarre per i lettori di musica digitale o per la riproduzione sui computer.

In seguito alla decisione del DVD Forum tutti coloro che vorranno produrre un disco audio in DVD dovranno anche codificare una traccia ROM in formato AAC. Secondo quanto avevano riportato alcuni siti specializzati la scelta sarebbe caduta su AAC per l’elevata qualità  che il formato garantisce rispetto ad altri tra cui anche Windows Media Audio, che si proponeva come formato concorrente. Un altro fattore decisivo sarebbe stato il fatto che AAC è parte dello standard MPEG-4 e come tale non strettamente legato ad una tecnologia proprietaria.