Il Giornale il primo quotidiano in Italia su iPhone 3G

di |
logomacitynet696wide

Tutte le notizie del portale www.ilgiornale.it saranno consultabili tramite il nuovo iPhone 3G in un formato realizzato su misura per agevolarne l’accesso e le funzioni con il nuovo smartphone della Mela.

Il Giornale entra nell’era iPhone: il quotidiano diretto da Mario Giordano sarà  il primo ad avere un’edizione ottimizzata per il cellulare di Apple. L’annuncio appare sul sito stesso de Il Giornale.

“L’iPhone rappresenta una svolta importante nel mondo dell’Internet Mobile e per noi è fondamentale essere in prima linea quando sta cambiando così profondamente il mondo dell’informazione. Penso che fare editoria oggi significhi poter raggiungere i lettori qualunque sia il mezzo che questi scelgono per leggerci, che sia carta, internet o lo schermo di un telefonino” – è l’opinione di Andrea Pontini, Amministratore Delegato de ilGiornale.it -. “Di conseguenza oltre alla possibilità  di accedere al sito Internet tradizionale – cosa questa sempre possibile con il nuovo mobile di Apple -, ilGiornale.it si presenterà  con una versione ottimizzata per l’iPhone, per rendere più agile la navigazione e più fruibili le notizie, senza rinunciare a tutti gli strumenti di partecipazione presenti sul sito che sono il punto qualificanti de ilGiornale.it “.

“La fruizione del Mobile Internet richiede una modalità  di interazione progettata in modo specifico per il cellulare e i minisiti che vediamo oggi in Italia non sono una risposta adeguata; vogliamo dimostrare che occorre e si può fare di meglio”, dichiara Dario Melpignano, amministratore di Neos, azienda che ha creato la versione per iPhone de ilGiornale.it. “Per questo abbiamo scelto di affiancare il più innovativo quotidiano online in Italia per lanciare un servizio per iPhone che assicuri un’esperienza d’uso eccezionale, un vero e proprio canale mobile, specificatamente progettato per valorizzare le opportunità  di questo nuovo dispositivo”.

La versione mobile de ilGiornale.it è stata creata grazie alla piattaforma mobc3 (Mobile Content & Commerce Channel), realizzata, come accennato, da Neos in collaborazione con i principali produttori di telefoni e operatori mobili in Europa, e che ha al suo attivo numerose esperienze di successo nel settore dei servizi finanziari, nel retail e nell’editoria.

Ricordiamo che “Il Giornale” si è fregiato anche del titolo di primo quotidiano italiano ad aprire una sede ufficiale in Second Life. La svolta verso i nuovi media è stata accentuata quando a febbraio il sito è stato completamente rinnovato nella grafica e nei contenuti, ponendo l’accento sulla multimedialità  e sui contributi dei lettori.