Il Natale del Palm?

di |
logomacitynet696wide

Il mercato dei desktop è in stallo, ma quello dei palmari va a gonfie vele tanto da poter battere ogni record per Natale. A patto che si trovino abbastanza palmari da vendere…

Il mercato natalizio potrebbe forse far piangere i produttori di computers tradizionali, ma potrebbe rivelarsi molto ricco per chi opera nel settore di altri dispositivi elettronici. E’ il caso di Palm e Handspring che secondo un cospicuo numero di osservatori del comparto potrebbero battere ogni previsione di vendita.
Di ieri è un rapporto del Andrew Neff della rispettata Bear Sterns secondo cui circa il 54% dei rivenditori ha dichiarato che le vendite dei palmari basati su PalmOs stanno superando le proiezioni. L’unica sfida da vincere per i due produttori maggiori nel settore dei computers da tasca, afferma Neff, è quello del numero dei pezzi da immettere sul mercato. Molti negozi, infatti, dichiarano di non essere in grado di fare fronte alle richieste e di avere esaurito gli esemplari a loro disposizione. Se Palm e Handspring riusciranno a fare fronte alla domanda il trimestre potrebbe essere davvero positivo. In questa ottica potrebbe essere importante la risposta dei fornitori di pezzi che nei mesi scorsi hanno avuto, a loro volta, gravi problemi a fornire adeguatamente Palm e Handspring.
Intanto con lo stesso grattacapo sono alle prese i produttori di PocketPC. Anche i dispositivi basati sul sistema Microsoft, infatti, mancano dagli scaffali.