Il PC di AOL con StarOffice 7

di |
logomacitynet696wide

Agli abbonati dell’ISP statunitense viene offerto un computer appositamente studiato, ad un prezzo speciale, e con dotazioni alternative di software.

Un secondo accordo tra Sun ed AOL (dopo iPlanet di due anni fa), frutto di un anno di discussioni, porta ad un potenziale vasto pubblico la suite StarOffice 7 basata sul codice open source con l’aggiunta di parti commerciali per un valore di una settantina di dollari.

Nell’AOL Optimized PC appena introdotto sul mercato USA il gigante degli internet provider fornirà  la pre-installazione di StarOffice 7, in diretta concorrenza con Microsoft Office, ma compatibile e decisamente più economico.

Il PC integrerà  una serie di software che andranno tutti sotto la denominazione AOL Office.

AOL punta a quel 27% di abitazioni statunitensi che sono costituite da anziani, afro-americani e ispanici che non possiedono ancora un PC.

La dotazione hardware è la seguente: Intel Celeron @ 2 GHz, Win XP Home, 256 MB di RAM, hard disk da 40 GB @ 5.400 rpm, CD-Rom a 52X, modem 56K, presa Ethernet, 6 prese USB 2, monitor CRT da 17 pollici SVGA, stampante Lexmark, tastiera, mouse e altoparlanti.

AOL Optimized PC costa solamente 299 dollari e viene offerto ai 33 milioni di abbonati ad AOL che pagano 23,90 dollari al mese per almeno un anno.

Anche il computer a basso costo (298 dollari) della catena di supermercati Wal-Mart, assemblato da Microtel e con processore AMD Duron @ 1,6 GHz, ha pre-installato il Linux di Sun (Java Desktop System Release 2 basato su SUSE Linux ma con Gnome, Mozilla ed Evolution) e StarOffice 7.

La prima catena di punti vendita in USA di tale computer sarà  la popolare Office Depot, il computer è assemblato, in USA, da Systemax.