Il PC su Mac con Remote Desktop Connection Client: stop ai crash

di |
logomacitynet696wide

Microsoft aggiorna Remote Desktop Connection Client alla versione 1.0.3 per usare i PC da un Mac, anche con Mac OS X 10.3 e su G5.

Microsoft ha rilasciato Remote Desktop Connection Client 1.0.3 (1,4 MB), un aggiornamento al software che permette di collegarsi a PC con Windows e usare file e applicazioni dal Mac.

Questa nuova versione non dovrebbe più andare in crash quando la finestra del client viene rimpicciolita e quando si copiano e incollano dati da un Mac a un PC.

Ora è pienamente supportato il Mac OS X 10.3 (minimo Mac OS X 10.2.8), pure su processore G5, ma con obbligatoriamente disco formattato HFS+.

Sul PC deve essere installato Win XP Pro o Win Server 2003, 2000 Server, 2000 Advanced Server, 2000 Datacenter Server o infine NT Server 4 Terminal Server Edition e con Terminal Services o Remote Desktop Services attivi.