Il Titanium ad 1 Gb di Ram

di |
logomacitynet696wide

Transintl annuncia oggi i nuovi moduli da 512 Mb di Ram per i Titanium.

I nuovi powerbook Titanium dispongono di due moduli di espansione per la Ram, entrambi posti sotto la tastiera e facilmente accessibili dall’utente.
A differenza dei powerbook precedenti, l’accessibilità  immediata di entrambi gli slot di espansione facilita non di poco l’aggiornamento delle macchine; con la serie Pismo/Lombard/WallStreet, infatti, chi desiderava massimizzare la disponibilità  di Ram della propria macchina era costretto a smontare anche la scheda processore, operazione non certo banale.
Nelle nuove macchine tutto ciò non è più necessario, ma un paio di nuovi problemi si erano posti a chi avesse desiderato espandere il proprio Titanium al massimo della capacità : le dimensioni degli slot di memoria ed il nuovo Firmware di Apple.

Come più volte segnalato, il nuovo firmware rilasciato da Apple per i portatili con porte FireWire, metteva fuori gioco diversi moduli di Ram terze parti, allo stesso modo, le nuove dimesioni degli slot di espansione, ora a basso profilo, rendevano incompatibili molti dei moduli più capienti sul mercato.
Ad entrambi i problemi pone rimedio Transintl, con il nuovo modulo SDRam espressamente dedicato ai Titanium, da 512 Mb: basso profilo e compatibilità  con il nuovo Firmware rilasciato da Apple.
Per raggiungere la capacità  massima di 1 Gb di Ram, dovremo prendere due moduli da 512 Mb, entrambi a basso profilo, e sostituire nello slot inferiore la ram fornita di serie con il modulo nuovo.