Il Titanium va anche in moto

di |
logomacitynet696wide

La flessibilità  dei sistemi informatici della Mela è proverbiale ma se qualcuno cercasse conferme le potrebbe trovare anche in Sicilia dove la catanese Abis Multimedia ha allestito una postazione digitale viaggiante su una moto BMW C/1 al centro della quale si trova nientemeno che un Titanium da 1 GHz

Smau Sicilia immagina il futuro e al centro si scorge anche un Mac.

A porre la nostra piattaforma informatica preferita in primo piano all’edizione siciliana della rassegna tecnologica, Abis Multimedia, fondata dall’appassionato utente Apple e amico di Macity Mario Bucolo.

Abis dimostrerà  infatti per la prima volta in Italia una soluzione digitale integrata inserita in una motocicletta.

Nuclo centrale del veicolo (una BMW C1 Executive fornita dalla concessionaria BMW “Drive”, di Catania) il nuovo PowerBook G4 da 1Ghz di Apple, con masterizzatore DVD incorporato e monitor da 15,2″. Al PowerBook saranno collegati, il più delle volte senza fili, una telecamera digitale, uma macchina fotografica, cellulare GPRS, un computer palmare (il nuovo Palm Tungsten T), il player MP3 Ipod ed un ricevitore GPS.

BMW ha, almeno negli USA, gia’ qualche legame di affinità  tra le sue moto e i prodotti Apple (si veda questo nostro articolo).

Presso lo stand del Centro Informatica, la possibilità , anche una moto, di avere una vera e propria regia mobile con la quale fare montaggi video ed audio in digitale, potendo anche creare DVD con i propri filmati, tutto in tempo reale.

Le fotografie saranno trasmesse via GPRS (con collegamento
senza fili Bluetooth), i filmati video attraverso la rete wireless messa disposizione dalla catanese Telvia s.r.l.

Attraverso il ricevitore GPS l’operatore in moto potrà  comunicare la propia posizione sul territorio all’azienda per quale lavora e/o ai proprio clienti. Sul palmare, potrà  scaricare, senza fili, parte dei video e delle foto realizzate per averle sempre in tasca evitando quindi camminare sempre col computer al seguito.

L’integrazione multimediale, come accennato, è stata messa a punto dalla società  catanese ABIS Multimedia specializzata nel progettare e realizzare “mobile-applications” presso il cui stand (il numero 140) sarà  visibile per tutta la durata di Smau Sicilia.

La rassegna si svolte a Catania, al centro culturale Le Ciminiere gestito dalla Provincia Regionale di Catania, dal 14 al 17 novembre nel contesto della quale sarà  allestito anche una una postazione dell’Amug Mela che riprenderà  ufficialmente le attività  proprio da Smau Sicilia.