Il Web diventa una fonte di immagini infinita con Envision

di |
logomacitynet696wide

Disponibile per Mac e nella versione per iPhone e touch, Envision recupera per noi in modo completamente automatico centinaia e centinaia di archivi fotografici e di immagini disponibili sul Web. Download automatico, slide show, ricerca e dettagli sulle immagini: oltre al database integrato è possibile aggiungere nuove gallerie. Envision è disponibile per una prova gratuita di 30 giorni, oppure completo a 39 dollari per Mac e 7,99 euro per iPhone e touch.

Con Envision trasformiamo il Mac in un web show, nel senso che il nostro computer dispone di tutti gli strumenti per cercare, visualizzare e riprodurre le immagini disponibili sui siti Internet. Con Envision possiamo per esempio visualizzare tutte le immagini di un sito Web sotto forma di miniature oppure in un pratico slide show, cercare e selezionare le immagini che preferiamo, impostarle come sfondi per il desktop che cambiano e si aggiornano in modo automatico, ancora visualizzare immagini a schermo pieno.

Tra le altre funzioni interessanti ricordiamo la possibilità  di realizzare screensaver con le immagini del Web, la possibilità  di creare composizioni e montaggi, infine una versione per iPhone. Oltre all’accesso diretto a numerosi contenuti Web di serie, la versione per iPhone così come quella per Mac, permette di visualizzare gallerie di immagini già  pronte e integrate oppure realizzate con l’applicativo Envision su Mac.

Envision offre una accesso diretto e pratico a migliaia di immagini provenienti da Internet tra cui possiamo navigare e visualizzare a piacere. Per cominciare è sufficiente selezionare il tema desiderato tra arte, astronomia, libri per bambini, fumetti, manga, parchi nazionali, notizie, giornali e altro ancora. Per ognuna di queste categorie Envision offre una scelta incredibilmente ampia di galleria fotografiche.

La mole di immagini, la qualità  delle fonti e l’ampiezza dei temi è in grado di appassionare non solo grafici e artisti, ma anche appassionati di fotografia o più semplicemente qualsiasi persona. Se una immagine cattura la nostra attenzione in modo particolare è sufficiente un doppio clic per visualizzare immediatamente via Safari l’intera pagina Web da cui l’immagine proviene.

Envision 1.2 per Mac è disponibile in versione prova gratuita per 30 giorni, richiede Mac OS X 10.4 o 10.5 e superiori e può essere scaricato a partire da questo sito Web. Occorre compilare un breve questionario per poi scaricare un file di circa 6 MB. La versione completa del programma può essere acquistata al prezzo di 39 dollari, circa 30 euro, direttamente in questa pagina del sito dello sviluppatore.

Envision per iPhone e touch: iEnvision
Infine ricordiamo iEnvision la versione del programma realizzata per iPhone e iPod touch. Grazie all’immenso e infinito database di immagini già  integrato nel programma possiamo trasformare il nostro tascabile in un visualizzatore perfetto di slide show per immagini di qualsiasi tema: astronomia, arte, architettura, prime pagine dei giornali di tutto il pianeta, manga e molto altro ancora.

Oltre al cospicuo catalogo integrato è sempre possibile aggiornare e aggiungere nuove gallerie e anche nuovi temi (auto, treni e così via) a piacere e discrezione dell’utente. iEnvision può essere acquistato a partire da questa pagina di App Store al prezzo di 7,99 euro.