Il codec VP5 è sempre incompatibile con il Mac

di |
logomacitynet696wide

Se qualcuno si fosse facilmente convinto non solo che sia supportato da Apple QuickTime e che On2 Technologies ne abbia rilasciato una versione compatibile con la nostra piattaforma… si tranquillizzi: su Mac non funziona.

Il sistema video VP5 è un codec inventato da On2 Technologies era già  stato analizzato sulle nostre pagine in occasione del suo lancio ad inizio 2002 e durante la guerra in Iraq di un anno dopo, in entrambe i casi ribadivamo chiaramente che si trattava di una soluzione per il mondo Win e in diretta concorrenza con MPEG4, attualmente supportato da QuickTime di Apple.

Francamente VP5 ha riscontrato un successo veramente minimo ma alcune nicchie di mercato ne proseguono il supporto.

Ora, nulla è cambiato riguardo alla compatibilità  di questo codec video con le piattaforme non Windows, bene ribadirlo nel caso qualcuno si fosse fatto ingannare da alcuni indicazioni sommarie di mezzi d’informazione “Vp5 è il nome della tecnologia di compressione delle immagini sviluppata dalla On2 Technologies e adottata da Sony, Aol, Warner Bros e Apple, che, almeno per il momento, impedisce la diffusione illegale dei prodotti cinematografici visto che l’utente non deve scaricare un file ma guardarsi il film in streaming”.