Il costruttore di iPod prepara una nuova fabbrica

di |
logomacitynet696wide

Foxconn, il costruttore di iPod per conto di Apple, prepara una nuova fabbrica in Cina. Altri 30mila dipendenti e una spesa per un miliardo di dollari.

Un miliardo di dollari. Ecco quanto spenderà  Foxconn in tre anni per costruire un nuovo stabilimento in Cina. La società  punta a fare del nuovo impianto un elemento d’eccellenza, capace di sfornare circuiti stampati per i suoi clienti tra cui c’è anche Apple che sfrutta i suoi stabilimenti per l’assemblaggio di prodotti quali l’iPod. Ma si servono di Foxconn anche Dell, Sony e Hp solo per citare alcuni dei principali produttori mondali nel campo informatico.

La fabbrica darà  lavoro a circa 30mila persone e sarà  collocata in una zona depressa della Cina, il distretto di Qinhuangdao. Foxconn, nome commerciale con cui opera la taiwanese Hon Hai Precision Industries, ha già  alcune enormi fabbriche tra cui una di più di 100mila dipendenti (al centro della ben nota polemica dei mesi scorsi quando si accusava Foxconn di non rispettare la dignità  dei lavoratori) e un’altra in costruzione a Wuhan che ne dovrebbe ospitarne 200mila.

Ricordiamo che secondo alcune indiscrezioni Foxconn potrebbe essere l’azienda che si occuperà  di costruire l’iPhone.