Il guru di FreeBSD alla Apple

di |
logomacitynet696wide

Jordan Hubbard, uno dei padri di FreeBSD, entra in Apple. “Rendere popolare BSD anche nei mercati di massa è una occasione irripetibile”

Importante acquisto per il team di sviluppo di Apple. Nella giornata di ieri, infatti, è stato ufficializzato l’ingresso di Jordan Hubbard nello staff che cura l’implementazione di Darwin.
Il reclutamento di Hubber è di grande rilievo. Si tratta infatti di uno dei “padri” di FreeBSD, il sistema operativo Open Source BSD Unix su cui è basato lo stesso Darwin e di conseguenza anche MacOs X.
Hubbard ha annunciato il suo ingresso in Apple con una lettera aperta al mondo FreeBSD dimettendosi dall’incarico di principale responsabile di Wind River Systems. “Dal mio punto di vista – scrive Hubbard – non potevo chiedere di meglio. MacOs X ed Apple mi offrono la possibilità  di lavorare su un progetto OpenSource che ha però un riscontro anche in campo commerciale e nello stesso tempo espandere i miei orizzonti con la speranza di imparare qualche cosa di più dell’intreccio tra interfaccia umana e fattori di ingegnerizzazione.
Hubbard, che sostiene di avere seguito la storia di Os X fin dall’inizio, rassicura tutti sulla sua dedizione a FreeBSD “Apple, che basa gran parte di Darwin su FreeBSD, non ha alcuna intenzione di chiudere lo sviluppo di FreeBSD – dice Hubbard -; parte del mio compito sarà  anzi quello di insegnare ad Apple ad essere una buona “cittadina” del mondo OpenSource. Infine Apple intende pubblicizzare ovunque potrà  la derivazione FreeBSD del suo sistema operativo”. Darwin e FreeBSD, tiene a sottolineare Hubbard, sono progetti gemelli che si indirizzano alla stessa missione: rendere il più popolare possibile BSD e nel contempo renderla più robusta.