Il super Bluetooth sceglie la Wi-Media Alliance

di |
logomacitynet696wide

Il Bluetooth ultraveloce sarà  basato sullo standard UWB della Wi-Media Alliance. Velocità  di 100 MBps a 10 metri di distanza. Rilascio ad inizio 2008.

Il Bluetooth ultraveloce del futuro userà  per la trasmissione dati lo standard UWB della WiMedia Alliance MB-OFDM (multiband orthogonal frequency division multiplexing). L’€™annuncio della scelta di campo è stato dato ieri dal SIG, lo Special Interest Group che promuove l’€™implementazione di Bluetooth.

Scegliendo lo standard della WiMedia Allliance il SIG si affianca ad Intel, principale sostenitore di questo sistema che si oppone a quello (non compatibile) promosso dall’€™UWB Forum, supportato da Motorola e da Freescale.

Secondo quanto riferito ai media da Michaele Foley, direttore esecutivo del SIG, non ci sono state ragioni specifiche che hanno condotto il consorzio a scegliere la WiMedia Alliance, ma ‘€œuna serie di ragioni’€.

In termini pratici la scelta di campo significa che la ‘€œbase’€ del sistema di trasmissione dati di Bluetooth sarà  diverso da quello attuale permettendo velocità  fino a 400 Mbps, quasi 600 volte quella del Bluetooth originale (circa 700 kbps), anche se la velocità  media del Bluetooth basato su UWB dovrebbe essere di circa 100 Mbps a 10 metri di distanza.

L’€™obbiettivo è permettere connessioni di telefoni multimediali, periferiche con video e audio di alta qualità  e sostituire i cavi in diverse applicazioni hardware. Il Bluetooth tradizionale continuerà  a vivere, anche per ragioni di costi, ancora per diverso tempo in sistemi che non richiedono i 400 Mbps del ‘€œnuovo’€ Bluetooth, come ad esempio mouse, tastiere e cuffie.

La sperimentazione del Bluetooth ad alta velocità  inizierà  nel corso del 2007, quando saranno state completate le specifiche definitive. Il lancio dei primi prodotti dovrebbe avvenire entro il 2008.