Il supermac agli steroidi a gennaio

di |
logomacitynet696wide

Un supermac da 1.2 GHz arriverà a gennaio, ma a produrlo non sarà Apple ma la svedese Xtrem. Stesso annuncio dell’estate, stessi scetticismi

Il superMac da 1.2 GHz arriverà  a gennaio, ma non sarà  prodotto da Apple. A rilasciare la macchina dei sogni dovrebbe invece essere la società  Svedese Xtrem ch qualche tempo fa aveva stupito (e reso scettico) il mondo quando aveva preannunciato di essere al lavoro sul progetto.
Il Supermac, o meglio l’XtremMac, come i nostri lettori sapranno dovrebbe avere un sistema di raffreddamento proprietario tale da consentire al processore di superare ogni barriera di velocità  immaginabile. In pratica l’intero Mac, il cui case sarà  completamente ridisegnato e al suo interno avrà  schede madri acquistate sul mercato dell’usato, dovrebbe diventare una sorta di “frigorifero” nel quale il processore e tutte le componenti gireranno a teemperature polari. L’XtremMac avrebbe con controller SCSI Raid da 320MBps; DVD o DVD-RAM; CD o CD-R; Zip, Jaz o Orb; ATI Rage Pro 128 o Radeon o 3dfx Voodoo 5, o Nvidia GeForce 2MX (?? NDR)
I progressi compiuti in qquesto ambito, si legge su The Register, consentirebbero ora a Xtrem di guardare con ottimismo al futuro e fissare perfino una data di rilascio presunta: a fine gennaio appunto.
Secondo Xtrem ci sarebbero anche già  dei possibili acquirenti; si tratterebbe di grandi società  interessate al progetto e qualche distributore. Xtrem annuncia che tra breve rilascerà  un comunicato sullo stato di avanzamento del progetto e fisserà , probabilmente, anche una data di rilascio.
Nei mesi scorsi, come accennato, molti sperti hardzare avevano dubitato delle affermazioni di XTrem sostenendo che è di fatto impossibile proiettare al di là  dei 600 o al massino 700 MHz gli attuali G4 senza danneggiare irremediabilmente il processore.