Importante aggiornamento per Final Cut Pro X: arriva il supporto XML

di |
logomacitynet696wide

Apple aggiorna Final Cut Pro X introducendo alcune funzioni molto richieste dai professionisti del video, tra cui importazione ed esportazione XML. Update gratuito per chi ha già l’applicazione per l’editing di filmati; chi ancora non l’ha comprato lo può fare a 239,99 euro su Mac App Store.

Apple questa sera ha introdotto un primo importante aggiornamento per Final Cut Pro X. Giunto alla versione 10.0.1 vengono introdotti miglioramenti per la stabilità e le prestazioni, ma ache nuove funzionalità quali:  esportazione di stem video e audio come un singolo filmato multitraccia QuickTime o documenti distinti utilizzando Ruoli, importazione ed esportazione XML per supportare i workflow di terzi, collocazione di Progetti ed Eventi su Xsan per migliorare la collaborazione tra editor, impostazione di timecode iniziale personalizzato per i tuoi progetti,  aggiunta di transizioni a clip connessi con un solo passaggio, abilitazione della vista a tutto schermo in OS X Lion, consegna più veloce con esportazione accelerata dalla GPU.

Tra le novità il supporto a XML era probabilmente la più attesa e reclamata delle novità; grazie ad essa è possibile tornare a lavorare con vecchi progetti delle precedenti versioni di Final Cut Pro che in assenza del supporto XML restavano inaccessibili. Ora si può esportare un progetto di Final Cut Pro 7 in XML ed importarlo in Final Cut Pro X. Ovviamente è possibile anche importare progetti da altri applicativi.

Apple ha anche rilasciato una versione demo di Final Cut Pro X che funziona per 30 giorni, dando la possibilità a chi è nuovo del programma (e chi è scettico su di esso) di testarne le funzioni e l’aderenza alla proprie esigenze e promette anche il prossimo rilascia di un manuale utile a chi usa Final Cut Pro 7 le differenze tra la vecchia e la nuova versione e su come è possibile migrare il proprio flusso di lavoro.

L’aggiornamento a Finacl Cut Pro 10.0.1 per chi ha acquistato la versione precedente è gratis, chi non ha ancora il programma e decide ora di comprarlo lo pagherà 239,99 euro acquistandolo da Mac App Store.

final cut pro x