Importare foto sfruttando un alias del Finder

di |
logomacitynet696wide

Importare foto sfruttando un alias del Finder

iPhoto offre sostanzialmente due metodi per importare foto da cartelle esterne: con il drag&drop (trascinando file e cartelle all’interno dell’applicazione) o usando la voce “Importa nella libreria” dal menu “Archivio”.

Un metodo alternativo (che in alcuni casi potrebbe essere comodo) è il seguente: aprite sul disco rigido la cartella “Utenti”, portatevi nella vostra cartella home (quella con la casetta disegnata) e aprite la cartella “Immagini”: fate click con il pulsante destro del mouse su “iPhoto Library” e scegliete la voce “Mostra contenuto pacchetto” vedrete varie cartelle, selezionate la cartella “Auto Import” e create un collegamento sulla scrivania (attenzione: non spostatela, create solo un alias!) tenendo premuti i tasti Alt e Cmd (se avete eseguito correttamente l’operazione noterete una piccola freccia in basso a sinistra nell’icona che rappresenta la cartella): con iPhoto aperto, potrete d’ora in poi trascinare le foto in questa cartella per importarle, anche con la finestra del programma contratta in basso nel dock.

L’icona con l’alias della cartella può essere rinominata a proprio piacimento.


[A cura di Mauro Notarianni]