In scadenza la beta di Microsoft Remote Desktop Connection

di |
logomacitynet696wide

Un avviso appare da oggi a chi esegue la beta 2 del software Microsoft per connettersi in remoto con Windows.

Sul blog (“Mac Mojo”) della Macintosh Business Unit in Microsot si avvisano gli utenti che hanno installato la beta 2 di Remote Desktop Connection che da oggi apparirà  un messaggio che invita a scaricare la versione più recente del software gratuito per la connessione e il controllo remoto di PC con Windows 2000/XP/Vista/NT/Server 2003.

Il messaggio appare essendo stata la versione beta 2 di Microsoft Remote Desktop Connection rilasciata ad ottobre dello scorso anno; sono, dunque, passati cinque mesi. Il messaggio che appare sullo schermo era stato evidentemente preparato dalla casa di Redmond con la certezza che nei mesi a venire sarebbe stata approntata la nuova versione. Purtroppo così non è stato. L’applicativo (gratuito) è ad ogni modo molto stabile ed è possibile continuare ad usarlo facendo click sul pulsante “Continue using Beta” che appare nella finestra di dialogo proposta al primo avvio dell’applicazione.

Il team di Microsoft afferma che ad ogni modo non dovrebbe mancare molto prima del rilascio di una nuova beta o della versione definitiva del prodotto.

[A cura di Mauro Notarianni]