Independence: il software per attivare l’iPhone ora attiva anche YouTube

di |
logomacitynet696wide

Chi ha acquistato un iPhone e non vuole perdersi nello sblocco della SIM può utilizzare, con opportuni hack la sua parte iPod e installare applicazioni con la procedura di “attivazione”. Un software in continuo sviluppo rende tutto più semplice se avete un Mac e iTunes 7.4.1 e attiva YouTube, permette di inserire suonerie, applicazioni, etc.

Con la release delle ultime ore (1.2.1a) Independence si candida a diventare sempre più lo strumento tuttofare per chi vuole attivare la “sezione iPod” e quella non strettamente telefonica e pure preparare il cellulare per uno sblocco della SIM.

Il compito principale di Independence eè quello dell’attivazione che si ottiene semplicemente collegando l’iPhone al Mac e uscendo da iTunes o dal suo Helper: basterà  premere il bottone “Activate” e subito avrete accesso a tutti i progammi che non si basano sulla telefonia.
La versione 1.2.1a offre pure lo sblocco dell’accesso alla consultazione di YouTube che altre applicazioni di attivazione non permettevano.

Una volta attivato l’iPhone potete anche installare le applicazioni come l’installer di applicazioni interne, il modulo SSH per la comunicazione e grazie ad una comoda e immediata interfaccia caricare suonerie ed altro nella memoria dell’iPhone.

Per scaricare l’ultima versione di Indepedence andate su questa pagina di Google Code.

Raccomandiamo a chi ha attivato il suo telefono con versioni precedenti del programma o altri software o iTunes precedente alla versione 7.4.1, di disattivarlo e riattivarlo con l’ultima versione di Independence per avere l’intera gamma di possibilità  che iPhone offre anche con una SIM bloccata.
L’applicazione è tuttora in fase beta e consigliamo di uscire e riavvviarla più volte al termine di ogni singola operazione per ottenere l’effetto voluto.

independence

[A cura di iPhone Addicted]