Intel tratta con Infineon per l’acquisto dei chip di rete cellulare

di |
logomacitynet696wide

Secondo il Financial Times ci sono trattive in corso tra Intel e Infineon per l’acquisto da parte del colosso dei processori della sezione chip mobile del costruttore tedesco. L’azienda tedesca realizza i processori utilizzati da Apple in iPhone, iPad.

Intel e Infineon sono in trattative per l’acquisto da parte del gigante dei processori di Santa Clara della sezione chip mobile del costruttore tedesco. Ricordiamo che Infineon realizza i processori per la comunicazione cellulare che Apple utilizza in iPhone e anche iPad, inoltre la società tedesca fornisce chip baseband anche a Nokia, Samsung, Research in Motion e altri.

L’indiscrezione emerge da alcune fonti anonime all’interno di Infineon e risulta decisamente attendibile: il primo a riportare i rumors è stato il Financial Times edizione tedesca ripresa da Reuters. Diversi analisti ritengono vantaggioso per Intel l’acquisto della sezione mobile di Infineon, viceversa il presidente di Infineon ha dichiarato nel mese di marzo che per Santa Clara risulterebbe più conveniente lo sviluppo della propria sezione interna di chip mobile rispetto ad una acquisizione.

L’interessamento di Intel ed un’eventuale finalizzazione dell’acquisto significherebbero una svolta rilevante nel mondo della mobilità. I chip baseband potrebbero finire nel portafoglio prodotti di un’azienda che sta lavorando moltissimo per affermarsi anche nel campo dei dispositivi connessi, costruendosi in questo modo una posizione di forza in rapporto al suo principale concorrente attuale nel settore degli application processors ovvero ARM che fornisce tecnologie a diversi produttori tra cui proprio Apple.