Intel Centrino 2 in ritardo

di |
logomacitynet696wide

La nuova versione del chipset Centrino, che includerà  supporto al Wi-Fi ad alta velocità , non arriverà  nei tempi previsti. A far scivolare il rilascio, fa sapere Intel, un bug in una componente.

Sonoma, nome in codice della seconda generazione di Centrino, non arriverà  entro l’anno. La comunicazione arriva direttamente da Intel che ha contattato nei giorni scorsi i suoi clienti, in attesa del chipset entro qualche settimana, avvisandoli che probabilmente le consegne non avverranno che verso la fine dell’anno.

Secondo quanto è dato di sapere Intel avrebbe verificato la presenza di un bug o di un livello qualitativo non pari alle attese in Alviso, una delle componenti di Sonoma. Il chip, che gestisce il supporto alle memorie DDR-II, Serial ATA e l’audio stereo a 24-Bit e suono surround Dolby 7.1, rappresenta uno degli elementi maggiormente innovativi. Tra le funzioni di Alviso c’è anche quella di provvedere all’interfaccia di un sensore di luce capace di verificare il livello di contrasto e di luminosità  cui é esposto computer, diminuendola o innalzandola a seconda delle condizioni ambientali. In Alviso é inclusa anche la terza generazione della tecnologia Media Graphics Accelerator 900.

Ricordiamo che Centrino 2 dovrebbe introdurre nell’ambito dei laptop Windows la connettività  standard a 56 Mbps supportando il Wi-Fi 802.11a, 802.11b e 802.11g.