Intel, ecco le novità  in arrivo

di |
logomacitynet696wide

Intel si appresta a lanciare numerosi nuovi processori sia di fascia alta che di fascia bassa. Molti di essi, tra cui i quad-core per desktop e server, potrebbero interessare anche Apple.

Intel si appresta a lanciare un nuovo assalto al mercato dei processori. Un gran numero di chip, infatti, è sulla rampa di lancio allestita da Santa Clara per raggiungere e superare la rivale Amd che nel corso dell’ultimo anno ha conquistato significativo terreno, specie nel campo dei server.

Non a caso i primi prodotti ad essere annunciati saranno i quad core desktop. I chip, nome in codice Kentsfield verranno commercializzati con il nome di Core 2 Quadro. A rivelarlo sono alcune fonti taiwanesi, solitamente molto ben informate grazie alla vicinanza con i costruttori di schede madri che rappresentano i partner privilegiati di Intel.

I chip, come noto, saranno i primi con quattro nuclei ad uscire dalle linee di produzione della casa di Santa Clara. Il loro lancio è infatti previsto per la fine dell’anno, probabilmente già  dalla metà  del mese di novembre con un modello da 2,66 Ghz (QX6700), orientato al mercato del gaming estremo. Successivamente, forse nelle prime settimane del 2007, arriverà  il modello QX6600 con velocità  di 2,4 Ghz.

Sempre nel gennaio 2007 saranno anche presentati i nuovi Xeon Quad Core “Clovertown”. La sigla di commercializzazione sarà  53xx; tre i modelli E5310, E5320, E5345 da 1,60, 1,86 e 2,33; il modello X5355 avrà  una velocità  di 2,66 Ghz. Il front side bus, riferiscono sempre i taiwanesi, sarà  di 1066 Mhz con 8 MB di cache divisi tra i due nuclei. Entro l’inizio della primavera arriveranno anche processori a basso consumo della serie Xeon Clovertown per server blade e server ad alta densità .

Per quanto riguarda la fascia bassa del mercato, Intel avrebbe in serbo un derivato dei Core 2 Duo. Si tratterebbe di un Merom, a nucleo singolo da 1,60 Ghz con 1 Mb di cache di secondo livello che avrà  il marchio Celeron M 520. Il lancio, dicono sempre dall’Asia, è previsto per l’inizio del 2007. Nel secondo quarto arriverà  anche il Celeron M 530 da 1,73 Ghz.

Tra i prodotti di un certo interesse ci sono anche dei Merom a basso consumo L7200 e L7400 (previsti per gennaio; target di mercato gli ultraportatili e i tablet) da 1,33 e 1,50 Ghz con front side bus da 667 Mhz. Due modelli con bus da 800 Mhz e velocità  fino a 1,6 Ghz verranno lanciati in primavera. Un modello ultra low voltage (U7500) da 2,66 Ghz e bus da 533 Mhz sarà  disponibile prima dell’estate.