Intel lancia Itanium

di |
logomacitynet696wide

Puntualmente sulle ultime indiscrezioni, ma in ritardo di qualche anno sugli auspici, Intel ieri ha lanciato Itanium, il suo primo chip a 64 bit

Come previsto e preannunciato anche dal nostro sito ieri Intel ha lanciato Itanium, il chip a 64 bit di nuova generazione destinato al mercato dei server.”Si tratta di un momento non solo importante – ha detto il Paul Otellini, tra i responsabili di Intel – ma cruciale per la nostra società “, una posizione condivisibile considerato il segmento, quasi interamente nuovo per Intel, in cui il processore va a collocarsi, e considerato il lungo sviluppo del chip iniziato nei primissimi anni ’90 con il nome in codice Merced.Il primo produttore a mettere in distribuzione macchine con Itanium, fondato su una architettura interamente differente da quelle fino ad oggi realizzate dalla società  di Palo Alto, sarà  HP che lancerà  oggi una serie di macchine con un prezzo di entrata fissato a 7000$, circa 15 milioni. Si tratta di prodotti ad alte prestazioni destinate, come accennato, alle reti e all’uso professionale. Seguiranno poi Dell, Compaq, IBM, Silicon Graphics; entro giugno dovrebbero essere 15 i produttori ad avere a listino macchine con Itanium.Ricordiamo che il processore non è compatibile con le vecchie applicazioni a 32 bit, per questo sarà  necessario ricompilare i programmi per essere in grado di girare con il nuovo chip.AMD sta anch’essa preparando il lancio di un processore a 64 bit che però, grazie ad una serie di artifici tecnologici, dovrebbe essere in grado di mantenere la compatibilità  con il vecchio mondo a 32 bit.