Intel, nel 2007 balzo verso i quad-core

di |
logomacitynet696wide

Intel nel 2007 lancerà  due nuovi processori da 45 nanometri. Nome in codice Penryn e Wolfdale e nuova architettura che sarà  la base per i primi chip a quattro nuclei.

Intel sta definendo i piani per i processori del 2008. Lo si apprende da alcune fonti Internet che confermano l’€™intenzione da parte del gigante di santa Clara di accelerare il passo per recuperare il terreno perduto nei confronti di Amd.

I chip in arrivo entro 24 mesi saranno di nuova generazione, basati su una nuova architettura denominata Nehalem. I processori avranno una circuiteria a 45 nanometri, più affinata di quella da 65 nanometri, usata dai processori della serie Yonah e dai futuri Conroe e Merom. I chip del 2008 avranno il nome in codice di Penryn e Wolfdale e saranno, rispettivamente, dedicati al mondo dei portatili e dei desktop.

Penryn e Wolfdale saranno importanti anche per un altro aspetto, potrebbero essere infatti la base intorno alla quale Intel costruirà  i primi veri processori a nucleo quadruplo. Inzialmente, nel corso del 2007, Intel rilascerà  dei chip a quattro nuclei, ma si tratterà  di due dual core uniti in un unico package. Questo per minimizzare i costi di ingegnerizzazione e ridurre i costi. Successivamente, dopo il lancio di Penryn e Wolfdale, Intel dovrebbe lanciare sul mercato chip che saranno ‘€œnativamente’€ a quattro nuclei.