Intel presenta i Penryn per i portatili

di |
logomacitynet696wide

Come previsto Intel presenta i nuovi processori Penryn per il mondo dei portatili. Nuove tecnologie e cache di dimensioni più generose.

Come largamente previsto, Intel ha annunciato oggi i primi processori della serie Penryn studiati per il mondo dei portatili. I chip sono cinque, da 2,1, 2,3, 2,4, 2,5 e 2,6 e 2,8 GHz. I modelli fino a 2,4 GHz hanno 3 MB di cache di secondo livello (contro i precedenti 2 MB); i modelli da 2,5 e 2,6 GHz hanno 6 GB di cache, mentre il modello da 2,8 GHz appartiene alla serie Extreme (mai usata da Apple nei portatili) e ha la possibilità  di essere overcloccato.

Ricordiamo che i nuovi processori Penryn sono una evoluzione dei Merom da cui ereditano l’€™architettura di base. Le novità  principali sono i consumi ridotti rispetto alle vecchie versioni, circuiteria da 45 nanometri, nuove tecnologie per l’€™isolamento (con uso di materiali come l’€™Afnio) e nuovi set d’€™istruzioni per il multimedia. Secondo Intel i nuovi Penryn incrementano le prestazioni nel settore della codifica di audio e video e per i giochi ottimizzati per il nuovo codice.

Apple, secondo diverse fonti, rilascerà  nuovi computer portatili basati sui nuovi processori nel corso del Macworld Expo.