Intel ufficializza i Core i5 e i3 agli assemblatori

di |
logomacitynet696wide

Intel rende ufficiale il prossimo lancio dei Core i3 e dei Core i5. Saranno i chip di nuova generazione per il mondo mobile e molto probabilmente finiranno anche i nuovi Mac. Il lancio ufficiale al Consumer Electronics Show (CES), la grande fiera dell’elettronica di consumo che si svolgerà a Las Vegas dal 7 al 10 gennaio 2010

Intel ha rivelato di essere già  pronta a fornire agli assemblatori i nuovi processori che saranno presentati al Consumer Electronics Show (CES), la grande fiera dell’elettronica di consumo che si svolgerà  a Las Vegas dal 7 al 10 gennaio 2010.

Come ampiamente previsto e riferito più volte, sono in arrivo i primi chip per notebook basati sull’architettura Nehalem: i nuovi processori dual-core saranno non solo più veloci a parità  di clock, ma saranno anche i primi ad integrare direttamente un sottosistema grafico, un cambiamento che influirà  positivamente sulle performance (comunicazione più veloce tra sistema grafico e CPU) e sulla durata della batteria dei notebook.

Contrariamente a quanto avviene sulla controparte dekstop, dove l’Hypertreading del Core i5 è disabilitato, la versione mobile del Core i5 offrirà  accesso completo a tale caratteristica e consentirà  di massimizzare le prestazioni in base al carico di lavoro permettendo di gestire fino a quattro thread contemporaneamente. Il “Tubo Boost”, poi, consentirà  di accelerare dinamicamente le prestazioni in base alle esigenze del carico di lavoro fornendo prestazioni migliori quando necessario.

I processori per macchine desktop offriranno caratteristiche simili con modelli dual core i3 e i5 con sottosistemi grafici e l’assenza dell’Hyperthreading nell’i5.

La nuova linea di CPU sarà  basata sul processo a 32 nanometri Westmere con consumi in linea con il design attuale. Intel non ha rivelato le velocità  di clock previste ma voci attendibili parlano di velocità  di clock comprese tra 2.26GHz e 2.4GHz (forse anche 2.53GHz) con la tecnologia Turbo in grado di spingere la velocità  tra 2.53GHz e 2.93GHz; la versione mobile del Core i3 sarà  disponibile in varianti da 2.13GHz a 2.26GHz. Le CPU per macchine desktop partiranno con velocità  di 2.93GHz per il Core i3, fino alle varianti a 3.46GHz (3.73GHz con Turbo Bootst) per il Core i5.

I sistemi che utilizzeranno le CPU per macchine desktop o notebook saranno rilasciati contestualmente all’annuncio ufficiale di Intel e sarà  possibile vedere le macchine di vari costruttori già  nel corso del CES di Las Vegas. Apple potrebbe aver scelto di adottare la nuova linea di CPU e presentare nuove macchine contestualmente o subito dopo l’annuncio ufficiale di Intel. Secondo varie indiscrezioni, Apple potrebbe aver chiesto ad Intel la produzione di CPU modificate senza la parte grafica nel packaging per le nuove versioni dei notebook professionali.
[A cura di Mauro Notarianni]