Interfaccia Aqua per OpenOffice

di |
logomacitynet696wide

Il gruppo di OpenOffice rilascia una versione alfa dell’interfaccia Aqua della suite open source. Primi effetti del lavoro congiunto con Sun.

Arriva la prima versione test dell’interfaccia Aqua per OpenOffice. L’aggiornamento che trasferisce il look and feel tipico del sistema operativo di Cupertino sulla suite da ufficio open source, è disponibile direttamente sul sito dedicato al suo sviluppo.

Il software è, come ammonisce lo stesso sito, una anteprima in versione alfa, ma l’evento è da segnalare vista l’attesa che da tempo si era generata per questo passaggio cruciale. L’interfaccia Aqua è in lavorazione da molti anni da parte del gruppo che cura l’implementazione di OpenOffice che ha trovato molte difficoltà  in termini di risorse economiche e di programmatori per dare il via ad essa. Un passaggio decisivo che ha forse già  dato i suoi frutti è stata l’unione al manipolo di volontari che stava lavorando ad essa di Sun. La società  californiana, che distribuisce StarOffice, un programma commerciale su cui si basa lo stesso codice di OpenOffice, ad inizio maggio aveva annunciato di voler contribuire direttamente alla versione Aqua aggiungendo il suo considerevole peso economico e organizzativo a quello del gruppo che opera nel contesto di OpenOffice.

La versione disponibile dal sito ha ancora molti problemi, si va dall’impossibilità  di stampare, alle difficoltà  nel copia e incolla, ma si tratta sicuramente di un segnale positivo per chi cerca una alternativa a costo zero ad Office di Microsoft. Fino ad oggi per usare OpenOffice era obbligatorio usare X11 attraverso un processo d’installazione che non è alla portata di tutti.

Grazie della segnalazione ad Antonio Mantica