Internet non è più il regno dei browser

di |
logomacitynet696wide

Su Internet dominano le applicazioni multimediali e gli instant messengers. Dai dati di una società  specializzata emerge che il browser non è più il re della rete.

Internet non è più il regno dei browser. I cosiddetti ‘€œnavigatori’€, un tempo applicazione principe nell’€™utilizzo della rete, sono infatti ormai stati soppiantati da altri programmi, come gli instant messengers e i player multimediali.

La prova del cambiamento di abitudini, che è anche la testimonianza di un mutamento nel profilo di Internet e del suo uso, nei dati statistici rilasciati da Nielsen/Netratings. Secondo la società  specializzata in rilevamenti d’€™uso di Inernet nel mese di dicembre ben il 76% degli utenti attivi utilizzava un’€™applicazione che non era un browser.

I dati di Nielsen/Netratings hanno stabilito che l’€™applicazione più popolare nel mese di dicembre è stata Windows Media Player (utilizzata dal 34% degli utenti della rete) seguita da AOL Instant Messenger (20,7%), RealPlayer (19,7%), MSN Messenger (19,31%) e Yahoo Messenger (12,26%).

‘€œCon il 76% degli utenti del web che usano applicazioni Internet, la funzionalità  è cresciuta oltre quella della semplice navigazione per divenire una parte fondamentale del dekstop’€, ha detto Abha Bhagat, un analista della società  Nielsen/NetRatings.