Julia, un client per sincronizzare iCal con i server Exchange

di |
logomacitynet696wide

Arriva Julia, un software permette di sincronizzare iCal con qualunque server Exchange. Utile per chi lavora in ambienti client/server con Windows e non desidera aspettare Snow Leopard.

Una società  danese denominata “42Tool” ha rilasciato un software che permette di sincronizzare iCal con i server Microsoft Exchange sfruttando il protocollo MAPI, nativo di Outlook. Julia 1.0 (questo il nome del software) si avvia sul Mac e – tramite un applicazione-server per Windows “invisibile” denominata “Brutus” – sincronizza automaticamente gli appuntamenti e gli inviti. La comunicazione è bidirezionale e anche Exchange è costantemente aggiornato in modo che anche gli utenti Outllok possano eventualmente visualizzare gli eventi da noi inseriti. L’applicazione legge anche gli eventi memorizzati nell’iPhone e funziona con qualunque versione di Exchange Server.

Nel futuro Mac OS X 10.6 “Snow Leopard” sarà  integrato un sistema che supporta l’integrazione con Microsoft Exchange 2007 in Mail, Rubrica indirizzi e iCal. Il sistema sfrutterà  il protocollo Exchange Web Services e fornirà  accesso a Exchange Server 2007 (permettendo di accedere a e-mail, contatti e calendari). Interessante il fatto che questo applicativo supporta qualunque versione di Exchange Server e non solo la 2007 come “Snow Leopard”.

Il software-server “Brutus” è open-source, può funzionare su qualunque versione di Windows come “servizio” e consentire l’accesso a un numero illimitato di client (il limite è dato solo dall’hardware sul quale il software-server gira). L’applicazione completa di 5 licenze (per cinque Mac) costa 395$. Ogni licenza aggiuntiva può essere acquistata per 99$.

[A cura di Mauro Notarianni]