Kindle Fire: la soddisfazione dei clienti è inferiore a iPad ma superiore agli altri tablet

di |
logomacitynet696wide

Il 54% degli utenti che usano Kindle Fire dichiarano di essere molto soddisfatti del tablet a colori economico di Amazon. Una nuova ricerca ChangeWave mostra che la soddisfazione del Fire è inferiore al record del 74% di iPad, ma superiore agli altri tablet in commercio. Chi possiede il Fire prevede di spendere di più per contenuti e acquisti online.

La soddisfazione degli utenti che usano Kindle Fire è sensibilmente inferiore a quella di iPad ma supera quella dichiarata per gli altri tablet in commercio. Una nuova ricerca ChangeWave rileva che tra chi usa il Kindle Fire il 54% è molto soddisfatto del tablet a colori super economico di Amazon, ben al di sotto del 74% rilevato tra gli utenti di iPad. Anche se il Fire non riesce ad avere la meglio sul tablet di Apple, la soddisfazione supera la media del 49% rilevata in media per gli altri tablet in commercio.

Amazon ha presentato i risultati dell’ultimo trimestre riportando una crescita del 177% nelle vendite di Kindle in generale ma ricavi e profitti inferiori alle previsioni, senza comunicare però il numero esatto di Fire venduti. La strategia del più grande rivenditore online non è mutata: da sempre Amazon predilige spese e investimenti immediati, o la riduzione dei profitti, con l’obiettivo di estendere al massimo la base dei clienti. L’operazione è stata ripetuta con grande successo anche per il Fire: venduto sottocosto all’abbordabilissimo prezzo di 200 dollari, solamente 151 euro, IDC stima che ne siano stati venduti fino a 5 milioni, altri analisti ritengono addirittura 6 milioni. In entrambi i casi si tratta di un risultato eccezionale considerando che il tablet di Amazon è stato lanciato solo a novembre.

Nella ricerca ChangeWave emergono anche le caratteristiche preferite e quelle meno gradite del Fire: non stupisce che il prezzo sia il più gettonato dal 59% degli utenti. Troviamo poi lo schermo a colori da 7 pollici (31%), la facilità d’uso (27%), il catalogo di libri disponibili (20%), peso e dimensioni (19%), fino ad arrivare alle caratteristiche meno gradite. Il 27% degli utenti lamenta l’assenza dei pulsanti fisici per regolare il volume, il 21% l’assenza della fotocamera, mente il 15% lamenta una durata della batteria troppo breve. L’assenza della connettività 3G e il numero ridotto di app disponibili è segnalato dal 12% degli utenti. Infine tra gli utenti intervistati emerge una maggiore propensione per gli acquisti online presso Amazon rispetto a qualsiasi altro grande rivenditore sul web: il 20% ha dichiarato che effettuerà acquisti entro i prossimi 90 giorni, una percentuale che supera di gran lunga l’11% sommato di tutti gli altri rivenditori tra cui eBay, Costco, BestBuy, Walmart e Target.
Kindle Fire ChangeWave Kindle Fire