LANDesk Software supporta Mac

di |
logomacitynet696wide

Il Mac OS X 10.2 e successivi ma anche Mac OS 8 e 9, queste le novità  annunciate per LANDesk, un software di gestione remota dei computer presenti nella rete aziendale.

Le pressanti richieste di amministratori di sistemi misti PC/Mac si è fatta sentire alla LANDesk Software, che ora presenta un rinnovato LANDesk che allarga gli OS dei client supportati.

“Stiamo aiutando i nostri clienti a minimizzare gli inestimenti con i nostri prodotti che coprono tutte le piattaforme desktop più diffuse (Windows, Windows XP, Linux, Unix e OS/2)” ha dichiarato il CEO e presidente Joe Wang.

I sistemi Mac OS X, ma anche OS 9 e 8, appaiono sulla vista Network delle console Windows degli amministratori di rete, potendone così gestire la distribuzione del software (aggiornamenti o patch a virus), il supporto dell’inventario (anche sulle periferiche USB, FireWire e PCI) e il comando a distanza, senza ritardi.

Il tutto può avvenire via pagina web letta da Safari, Internet Explorer o Netscape.

Non sono ancora noti i prezzi della nuova versione distribuita da LANDesk Software di Salt Lake City, nello Utah (c’è anche la filiale europea).