L’Aeronautica Militare USA potrebbe comprare fino a 18mila iPad

di |
logomacitynet696wide

Uno dei comandi dell’aeronautica militare americana lancia un bando di concorso con il quale potrebbe arrivare a comprare fino a 18mila iPad per sostituire le borse di volo dei suoi piloti. Progetto simile a quello già messo in atto da alcune compagnie aeree civili.

Uno dei maggiori, se non il maggiore, ordine della storia di iPad potrebbe arrivare dal ministero della difesa americano. Si tratta di 18mila tablet che l’U.S. Air Force’s Air Mobility Command avrebbe intenzione di acquistare per sostituire la valigia con i manuali degli aerei e i piani di volo riducendo peso e logistica in carico agli aviatori e a chi gestisce il complesso sistema che ruota intorno all’aeronautica militare.

Il progetto è del tutto simile a quello già applicato in ambito civile da alcune compagnie aeree (come Alaska Airlines e United) che hanno sostituito le pesanti (fino a oltre 10 kg)  valige in cui sono collocate migliaia di pagina di carta con iPad. La scelta è stata approvata anche dalla Federal Aviation Administration che ha certificato la sicurezza dei sistemi Apple come strumenti a supporto del trasporto aereo.

Allo stato attuale non esiste la certezza che i 18mila tablet che l’aeronautica militare intende acquistare siano iPad; anche se il nome del tablet è esplicitamente menzionato nell’offerta di bando, chi valuterà i materiali e le specifiche ha anche la possibilità di prendere in esame prodotti di concorrenti di Apple. Non è neppure detto che la quantità sia 18mila iPad, visto che il bando ha un minimo dei pezzi acquistabili fissato a solo 36.

L’U.S. Air Force’s Air Mobility Command, che si trova nella base di Scott in Illinois, si occupa di trasportare militari mediante aerei C-5, C-17, C-130 e dei rifornimenti in volo con le aerocisterne KC-10 e KC-135.

c-5