La cartella clinica su iPad diventa digitale e touch con Olomedia

di |
logomacitynet696wide

La cartella clinica diventa digitale e touch sul tablet della Mela grazie al software OloHEALTH realizzato dalla palermitana Olomedia. Permette al personale di reparto e di ambulatorio di analizzare tutte le informazioni dei pazienti per la diagnosi e la terapia usando una interfaccia Web.

Negli Usa molti ospedali stanno guardando ad iPad come dispositivo in grado di fornire un supporto ai medici in reparto. In Europa il primo sviluppatore a portare la cartella clinica digitale su iPad è l’italiana Olomedia. In attesa che iPad arrivi tra le mani degli utenti a partire dal 28 maggio, il software OloHEALTH è già completo e funzionale: non si tratta di una app da installare ma di un servizio che funziona tramite web, utilizzabile tramite Safari di iPad, o da qualsiasi computer. Il software OloHealth, consente al personale di reparto e di ambulatorio di rilevare e analizzare tutte le informazioni indispensabili per la diagnosi e la terapia. Grazie allo schermo touch di dimensioni generose e alla facilità di utilizzo di iPad, la storica cartella clinica cartacea trova una nuova forma e una nuova vita sullo schermo del tablet della Mela.

Basta toccare con un dito il campo desiderato per inserire o rileggere i dati anagrafici, consultare le informazioni sanitarie e quelle giuridiche e molto altro ancora. Olomedia assicura che con OloHEALTH è possibile migliorare sensibilmente l’intero flusso di lavoro, a partire dalle procedure di accettazione fino a quelle di dimissione.

Oltre alla gestione delle cartella clinica, le prestazioni complessive e grafiche di iPad permettono di visualizzare anche immagini in alta risoluzione. E’ probabile che queste funzionalità aggiuntive verranno sfruttate con nuove app nei prossimi mesi, magari per permettere ai medici di visionare lastre, ecografie e altri referti. Applicazioni come OloHEALTH offrono uno spunto di riflessione, non il primo, a chi ha già giudicato iPad un dispositivo poco utile o adatto solo per il tempo libero, anche se restiamo in attesa di una vera e propria applicazione nativa per la gestione di cartelle cliniche.

Qui in basso inseriamo il filmato ufficiale che mostra il funzionamento del software.