La Posta Svizzera e i francobolli via MMS

di |
logomacitynet696wide

Originale iniziativa che sfocerà a settembre in francobolli regolari, con immagini scattate dai cellulari e inviate via MMS alla giuria elvetica.

Fino al 21 marzo sarà  attivo il concorso “Swiss Mobile – Un paese in movimento” della Posta Svizzera, di Swisscom Mobile e del Museo della Comunicazione di Berna: tra tutte le immagini scattate dai cellulari dotati di fotocamera digitale e inviati via MMS dagli svizzeri (purtoppo gli italiani non possono partecipare) saranno selezionate poi pubblicate le migliori cento fotografie.

In seguito una giuria di esperti scremerà  ulteriormente i cento scatti e quindi sceglierà  le quattro immagini che saranno rappresentate sui francobolli da 0,85, 1,00, 1,30 e 1,80 franchi svizzeri.

Sui bolli l’autore potrà  leggere il suo nome assieme a vedere ritratta la sua fotografia.

Sono in palio viaggi e soggiorni con estrazione settimanale per tutti coloro che voteranno le foto preferite via SMS.

A partire dal 6 settembre i nuovi francobolli “digitali” saranno acquistabili per la normale corrispondenza in partenza dalla Svizzera oppure per collezionismo numismatico.