La SEC indaga su Dell

di |
logomacitynet696wide

La SEC, la commissione di controllo della borsa di Wall Street apre una inchiesta formale su Dell. Ignote le ragioni. Intanto la società  di Round Rock annuncia un ritardo nella presentazione del bilancio fiscale. Gli analisti: “é tempo di dare un segnale di cambiamento variando il management”

La SEC aprirà  una inchiesta formale su Dell. L’annuncio di una indagine da parte dell’organismo che regola le contrattazioni a Wall Street sul primo produttore americano di computer è stata diffusa ieri e confermata dalla stessa Dell. Al momento non sono chiare le ragioni dell’inchiesta, ma dallo scorso agosto l’azienda di Round Rock sta analizzando i propri bilanci, su sollecitazione della stessa SEC, per verificarne la consistenza con le norme fiscali stabilite dalla borsa americana.

Alcuni analisti ritengono che la natura dei problemi non sia di serietà  pari a quelle che hanno toccato le stock options e che ha investito altre aziende, tra cui Apple. In ogni caso l’annuncio suscita incertezza e preoccupazione negli investitori che ieri hanno punito seriamente il titolo DELL, facendogli perdere il 2,5%.

Contestualmente all’annuncio dell’investigazione formale da parte della Sec, Dell ha anche annunciato che rinvierà  la dichiarazione fiscale del terzo quarto. La scelta di non presentare nei tempi tradizionalmente previsti il bilancio non avrebbe nulla a che fare con l’inchiesta ma sarebbe legata alla complessità  che i contabili stanno affrontando nella valutazione dei risultati preliminari. Questa é la seconda volta che Dell rinvia la presentazione del bilancio. Era già  accaduto nel corso del secondo trimestre.

Le vicende di Dell nel corso degli ultimi mesi non sono state facili. L’azienda ha perso il primo posto al mondo nella produzione dei computer (a favore di HP) e le quotazioni in borsa sono scese assieme ai profitti. Dell è stata costretta a richiamare 4 milioni di batterie per la vicenda degli accumulatori Sony difettosi e ha visto sciogliersi l’accordo esclusivo con Intel mentre alle sue spalle i concorrenti, tra cui Apple, diventano sempre più aggressivi.

Secondo alcuni analisti, come Laura Conigliaro di Goldman Sachs, la situazione in Dell é ormai giunta ad un punto critico e le ultime vicende segnano l’ora della svolta per il rinnovo del management.