La geotecnica si rinnova con Interstudio

di |
logomacitynet696wide

Sono nella fase finale di beta test due importanti nuove versioni dei programmi Geo-Tec B e Geo-Tec D, per la verifica di stabilità  dei pendii e per le opere di sostegno.

Per quanto riguarda Geo-Tec B, la novità  più importante è il supporto delle terre armate, pendii stabilizzati e rinforzati con l’uso di geogriglie sintetiche. Questa tecnologia si sta diffondendo rapidamente, sia per le qualità  tecniche e di facile eseguibilità  anche in situazioni estreme, sia per il basso impatto ambientale degli interventi. Altra importante novità  è il trattamento corretto e automatico dei pendii sommersi, sia in situazioni statiche che nella simulazione di un rapido svuotamento.

Nella nuova versione di Geo-Tec D, il programma di Interstudio che consente una progettazione interattiva ed accurata delle opere di sostegno, con situazioni a monte anche molto complesse, quali strati di forma qualsiasi, presenza di roccia, carichi di qualsiasi tipo e falda,le novità  più importanti sono:
– possibilità  di variare interattivamente lo scavo a valle, sia per muri che per paratie, con aggiornamento immediato dei risultati;
– verifica e progetto delle armature delle sezioni dei pali;
– controllo interattivo delle armature delle paratie; integrazione con Geo-Tec B per la verifica globale del complesso pendio-opera di sostegno.
Geo-Tec D è

Gli utenti registrati possono scaricare le nuove versioni direttamente dal sito di Interstudio.