La musica di tutti su iTunes Music Store

di |
logomacitynet696wide

Il negozio musicale di Apple è partito con le 5 major, sta per mettere sotto contratto anche le etichette indipendenti ma nel futuro qualunque artista avrà  l’opportunità  di proporre i suoi brani direttamente senza alcuna mediazione.
Ecco come.

Con un kBase parco di dettagli Apple ci informa che chiunque può segnalare all’azienda di Cupertino la propria disponibilità  a pubblicare musica originale su iTunes Music Store.

Con iTunes Music Store in grado di vendere online canzoni con un discreto sistema DRM – Digital Right Management, Apple si è inizialmente proposta coi brani delle 5 maggiori corporation della musica, per accontentare le masse.

Pochi giorni fa sono state richiamate a Cupertino alcune tra le maggiori etichette indipendenti ed è facile ritenere che a breve compaiano sul negozio musicale di Apple brani non sotto contratto con Universal, Sony, Warner, EMI o BMG.

Ma c’è di più, ora Apple cerca la vostra musica: singoli cantanti, gruppi o etichette straniere possono così proporsi ad Apple oltre a singoli sconosciuti che desiderano promozionarsi e trovare un canale distributivo in iTunes Music Store.

Come fare? Niente di più facile, Apple propone l’indirizzo <[email protected]>, una mailbox che, appena diventerà  nota, riceverà  decine di migliaia di richieste.