Le ultime due settimane di vita di Internet Explorer per Mac

di |
logomacitynet696wide

Microsoft aveva già  annunciato tempo fa che il suo browser non avrebbe più ricevuto sviluppi per la piattaforma Mac ma ora si conosce anche la data della morte programma. Microsoft consiglia Safari.

Era noto da tempo che Microsoft non avesse più alcuna intenzione di sviluppare e migliorare il suo browser Internet Explorer per la piattaforma Mac, ora però c’è la data ufficiale della chiusura dei battenti: 31 gennaio 2005.

Dal primo gennaio Microsoft non assicurerà  più alcun tipo di assistenza ad IE per Mac e il download dell’applicazione non sarà  più disponibile dalle pagine del gigante di Redmond dal primo febbraio del prossimo anno.

Su Mactopia, la sezione del sito di Microsoft dedicato al Mac, si legge: “nel giugno 2003, la divisione Macintosh di Microsoft ha annunciato che Internet Explorer per Mac non avrebbe più subito ulteriore sviluppo e il supporto sarebbe cessato nel 2005. Come riportato nelle specifiche di supporto per i prodotti a fine ciclo di vita, Microsoft concluderà  il supporto per Internet Explorer per Mac il 31 dicembre 2005 e non fornirà  ulteriori aggiornamenti di prestazioni o di sicurezza; a partire dal 31 gennaio 2006, Internet Explorer per Mac non sarà  più disponibile per il download da questo sito. Si raccomanda agli utenti Macintosh di migrare alle tecnologie più recenti di web browsing come Safari di Apple”.

La stessa data segna anche la fine del supporto al vecchio Office 2001 per Mac, Microsoft smetterà  di fornire supporto a tale applicazione, per Office v.X per Mac lo stesso accadrà  dopo un anno, il 31 dicembre 2006.

Chi volesse scaricare una copia di IE per Mac OS 8.1 -> 9.x (IE 5.1.7) o Mac OS X (IE 5.2.3) si affretti finché questa sarà  ufficialmente presente sul sito della Mac BU, dopo probabilmente resterà  reperibile ufficiosamente solo presso alcuni mirror di terze parti.