Lenovo, ecco il primo netbook con la CPU Fusion di AMD

di |
logomacitynet696wide

Lenovo ha annunciato il Thinkpad X120e, netbook da 11,6” con la particolarità di essere il primo a utilizzare la piattaforma Fusion di AMD. Fusion, lo ricordiamo, è un APU (Accelerated Processing Unit) che integra CPU, GPU e memoria in un unico modulo, un po’ come il SOC A4 di Apple. Secondo akcuni rumors anche la casa di Cupertino potrebbe essere interessata alle APU di AMD.

 Lenovo ha annunciato il Thinkpad X120e, netbook da 11,6” con la particolarità di essere il primo a utilizzare la piattaforma Fusion di AMD. Fusion, lo ricordiamo, è un APU (Accelerated Processing Unit) che integra CPU, GPU e memoria in un unico modulo, un po’ come il SOC A4 di Apple. Il nuovo modello è il successore del ThinkPad X100e, disponibile – anche in Italia – da circa un anno. Tra le particolarità più interessanti, il chipset AMD Fusion, l’uscita HDMI, una sezione grafica (a detta del produttore più veloce del 65%), una maggiore autonomia (30% in più rispetto al modello precedente). Il nuovo modello sarà disponibile da febbraio in diverse configurazioni. I prezzi negli USA partono da 399$. Il processore può essere selezionato tra l’AMD Zacate E-240 o l’E-350 con relativa sezione video Radeon HD6310. Il display ha una risoluzione di 1366×768 pixel; non mancano WiFi e Bluetooth. Il chip di AMD è un competitor degli Atom di Intel; la parte più interessante è ad ogni modo la sezione grafica, in grado di competere con  l’Intel Graphics HD degli Intel Core i5. Secondo alcune indiscrezioni anche Apple potrebbe essere interessata alle APU di AMD.


[A cura di Mauro Notarianni]