Leopard spinge le vendite di computer Apple

di |
logomacitynet696wide

Ieri sera Apple ha denunciato vendite da record con una crescita di oltre il 40% rispetto al 2006. Molto del merito, secondo una recente indagine, sarebbe di Leopard.

Leopard spinge le vendite di computer Apple. Questo quanto si apprende da una nuova ricerca compilata da Changewave, una società  che usa un campione specifico (e sempre uguale) di persone per analizzare l’€™andamento di mercato.

Il successo del nuovo sistema operativo è certificato in maniera inequivocabile da due diversi elementi: l’€™intessere suscitato dal nuovo sistema operativo e il livello di soddisfazione raggiunto da chi già  lo utilizza. Più del 25% dei partecipanti al sondaggio sostiene che proprio grazie a Leopard e alle sue funzioni stanno considerando di acquistare un Mac; la percentuale è del 2% più alta di quella del mese di novembre.

L’€™aspetto più sorprendente è l’€™alto grado di soddisfazione raggiunto dal sistema operativo che viene ritenuto adeguato alle attese da ben l’€™81% del campione; il dato è altissimo se si considera che si tratta di un Os appena rilasciato e che il suo principale concorrente, Windows Vista, soddisfa appena il 27% dei suoi utilizzatori (per la versione Home Premium) o il 15% (per la versione Home Basic). Persino il più che maturo Windows XP Home Edition non supera il 53%.

Leopard, come detto, pare avere un ruolo decisivo nelle vendite dell’€™hardware. Nella settimana dal 2 all’€™8 novembre il numero di coloro che ha comprato un laptop Apple è stato del 17% (+3% rispetto alla precedente indagine svolta a novembre); solo un punto in meno per chi ha comprato un desktop (16%, il 6% in più rispetto a novembre).

Apple può sorridere soprattutto guardando al futuro: ben il 33% di chi acquisterà  un portatile nei prossimi 90 giorni è intenzionato a comprare un Mac (+4% rispetto a novembre); la percentuale nel campo dei desktop è del 29% (la stessa di novembre).