Leopard, tutti lo vogliono

di |
logomacitynet696wide

L’annuncio della data di disponibilità  di Leopard ha scatenato una corsa ad accaparrarsi il sistema operativo: centralini di Apple Store intasati, telefonate a valanga ai rivenditori Apple e un assalto al nostro sito. Intanto presso l’Apple Store di Roma e presso diversi Apple Premium Reseller si organizza il party del 26 ottobre.

Se il buon giorno si vede dal mattino Leopard sbaraglierà  ogni record precedente in termini di interesse e di vendite per un sistema operativo di Apple.

Le prove dell’entusiasmo dei clienti per il nuovo Os della Mela sono molteplici, alcune delle quali frutto di testimonianze dirette. Il nostro sito nel corso della giornata di ieri, ad esempio, non appena si è diffusa la notizia che Leopard era pronto per il preordine è stato letteralmente preso d’assalto con picchi di traffico da… Macworld. Facendo un raffronto con i dati fatti segnare nel 2005, quando venne presentato Tiger, si può tranquillamente parlare di visite moltiplicate per quasi cinque volte; se in parte questo dato è figlio anche di un generalizzato e quotidiano aumento di visite al nostro sito, non v’è dubbio che un così accentuato incremento di traffico è frutto proprio del lancio di Leopard.

Nel corso della giornata di ieri, come invece ci segnalano diversi lettori, era quasi impossibile parlare con Apple Store On line. Le linee erano costantemente occupate da chi, come è stato poi testimoniato da qualcuno che è finalmente riuscito a parlare con un addetto alle vendite, cercava di acquistare Leopard al telefono invece che fare l’ordine via web. A qualcuno dei clienti è stato addirittura proposto di prendere un appuntamento telefonico per la giornata di oggi così da evitare attese i linea.

Alcuni rivenditori ci hanno poi segnalato che già  ieri, a pochi minuti dall’annuncio della data del 26 ottobre come quella di lancio del sistema operativo, presso i loro punti vendita arrivavano già  telefonate di clienti interessati a fare il preordine.

Qualche nostro lettore, infine, ci ha detto che ieri presso l’Apple Retail Store di Roma c’era gente in attesa di fare la prenotazione del sistema operativo. Presso l’unico negozio Apple d’Italia, per altro verso, è previsto un happening in occasione del lancio di Leopard; modalità  e contenuti sono ancora in via di definizione, ma è probabile che saranno gli stessi che Apple metterà  in atto nei suoi negozi negli Stati Uniti, Giappone, Canada e Regno Unito. Ma eventi speciali sono previsti anche presso Premium Reseller sparsi in tutta Italia; dettagli in merito verranno forniti dal nostro sito nel corso dei prossimi giorni.