L’€™ex di Apple Graeme Devine pronto a lanciare ‘€œnuovo’€ gioco per Mac

di |
logomacitynet696wide

Graeme Devine, esperto di giochi in precedenza capo designer di Ensemble Studio reclutato lo  scorso anno da Apple per dar man forte all’iPhone Group ha qualche giorno addietro lasciato il suo incarico a Cupertino per creare una società che si occuperà di giochi per Mac. Il primo gioco che sarà realizzato dalla nuova società è Clandestiny, porting di un vecchio titolo per Windows.

Graeme Devine, esperto di giochi in precedenza capo designer di Ensemble Studio reclutato lo  scorso anno da Apple per dar man forte all’iPhone Group in matria di giochi, qualche giorno addietro ha lasciato il suo incarico a Cupertino per creare una società che si occuperà di giochi per Mac.

La notizia è rilevante in quanto Devine Devine non è uno sviluppatore qualunque ma ha dato il suo contributo a titoli famosissimi quali, ad esempio: Halo War o il recente The Seventh Guest per iOS. Devine è legato soprattutto al nome di Id Software dove ha contribuito allo sviluppo di titoli quali: Quake, Return to Castle Wolfenstein e Quake III. Ha portato un contributo importante anche agli Ensemble Studios, dove ha collaborato alla realizzazione di tanti giochi di successo, tra i quali “Age of Empires III” (più di 15 milioni di copie vendute in tutto il mondo) e il già citato “Halo Wars” (un gioco di strategia basato sul leggendario universo di Halo).

Il suo arrivo in Apple era stato giudicato come il più chiaro indicatore del livello delle speranze riposte da Cupertino su iOS come sistema operativo per i giochi; il compito di Devine è stato quello di preparare le condizioni perchè i migliori sviluppatori potessero trovare allettante sviluppare per il nuovo sistema operativo.

La partenza dell’evangelista per i giochi iOS non dovrebbe essere considerato in senso inverso, ovvero come un abbandono da parte di Apple delle speranze riposte in iOS come sistema ludico. A dirlo è lo stesso ex manager che lascia intendere che alle spalle si lascia una società molto determinata in questo ambito. «Volevo tornare al mondo della produzione dei videogiochi e nonostante amassi il mio lavoro e la piattaforma su cui ho lavorato in Apple, sono un game designer che vuole fare giochi. Per questo che riguarda Apple, non vi preoccupate: sono molto determinati in questo senso».

Il primo gioco per Mac che sarà realizzato dalla nuova società di Devine è Clandestiny, porting di un vecchio titolo per Windows realizzato ai tempi della Trilobyte (società che fondò nel 1990) e che dovrebbe essere già disponibile a gennaio, probabilmente in concomitanza dell’apertura del Mac App Store. Il trailer del gioco (montato con iMovie) è già disponibile e lo potete vedere qui sotto.

 

[A cura di Mauro Notarianni]