L’iPhone non mette le ali in borsa a Telecom

di |
logomacitynet696wide

L’annuncio dell’iPhone di Tim viene snobbato dagli investitori italiani: titolo Telecom in forte ribasso. Un analista: “c’è più attenzione per i risultati operativi non entusiasmanti che per un telefono che non si sa quanto potrà portare al bilancio”. Anche Vodafone, forte di un accordo in 10 paesi, fa segnare il segno meno a Londra.

Telecom ha annunciato l’iPhone, ma in borsa gli investitori non si sono curati molto delle prospettive di profitto che il cellulare della Mela è in grado di portare al bilancio della società  guidata da Bernabè. Almento questo si deve considerare scorrendo il listino di Piazza Affari dove l’incumbent Italiano ha avuto una pessima giornata: -3.36%.

Più che l’ottimismo indotto dall’annuncio del telefono a farla da padrone sono state le cattive notizie che giungono dal Brasile dove Tim Participacoes ha presentato previsioni di crescita al di sotto delle attese. L’iPhone, come fa notare Il Sole 24 Ore, marchiato (mateforicamente) Tim era per altro dato per scontato. Semmai l’annuncio che il telefono sarà  venduto anche da Vodafone, vera sorpresa della giornata, potrebbe avere influito negativamente visto che Tim avrà  un forte concorrente. Ma anche Vodafone, che ha annunciato un accordo di ampio respiro in ben 10 paesi (Italia inclusa) non ha avuto un giornata molto positiva visto che ha perso l’1,6% alla borsa di Londra.

Secondo Carmelo Pappalardo, di Dresdner Kleinwort intervistato da Forbes, le ragioni di una reazione tiepida del mercato sarebbero essenzialmente nel fatto che non è chiaro al momento quali siano i riscontri che il cellulare di Apple potrà  avere sui bilanci delle società  di telefonia mobile. Per quanto riguarda Tim gli investitori sembrano molto più concentrati sulle previsioni di risultati operativi deboli per Telecom Italia.