L’€™iPod che divora le batterie

di |
logomacitynet696wide

L’€™iPod, dopo l’€™installazione della versione 1.2 del firmware, sembra divorare letteralmente le batterie. Troppe funzionalità  pesano sulla loro durata e in molti tornano alla versione 1.1.

Apple continua ad aggiungere nuove funzionalità  ad iPod rendendolo sempre più simile ad un PDA che ad un semplice lettore MP3. Ma le numerose novità , orologio, calendario compatibile con iCal, allarme, portano in dono anche una novità  poco gradita agli utenti del ‘€œgadget’€ della Mela: una durata delle batterie di molto inferiore a quanto originariamente previsto.

A segnalare l’€™evento un grande numero di utenti che hanno avanzato le loro segnalazioni sul forum di discussione di Apple stessa.

Quello che accade è piuttosto semplice: dopo avere upgradato alla versione 1.2 del firmware la durata utile della ricarica precipita letteralmente. Da tre a quattro ore di riproduzione contro le dieci segnalate da Apple nelle sue specifiche. Come se questo non bastasse l’€™iPod lasciato spento in un cassetto o sulla scrivania si scarica da solo in un paio di giorni.

Il problema è diffuso se non universale e a poco serve, da quello che si apprende, disabilitare le segnalazioni sonore, come raccomanda di fare Apple. In realtà  a determinare il fenomeno pare, almeno sempre stando alle segnalazioni degli utenti, la struttura del firmware e i task che esso impone al sistema operativo che drena una quantità  davvero considerevole di energia.

Al momento Apple non ha ancora preso alcuna posizione ufficiale né rilasciato un aggiornamento che possa risolvere il problema visto che anche la versione 1.2.1 non pare essere destinata a questo scopo e chi l’€™ha installata si trova ancora a convivere con la scarsa durata della batteria.

Ecco dunque che si moltiplicano i casi di coloro che decidono di downgradare iPod alla versione 1.1 del Firmware . Si perdono una serie di funzionalità  avanzate, ma si guadagna enormemente in durata della batteria. E questo basta e avanza per coloro che non hanno grande interesse nelle funzionalità  avanzate del lettore ma lo amano semplicemente per quello che è in grado di fare mirabilmente bene: essere il più evoluto e sofisticato lettore MP3 sul mercato.