L’iPod fa moda a New York

di |
logomacitynet696wide

New York si è innamorata dell’iPod. “Gli abitanti della Grande Mela si dividono in due categorie – dice un giornale locale – qulli che hanno un iPod e quelli che ne vogliono comprare uno”. Un fenomeno che Apple può cavalcare.

L’iPod a New York, una delle città  al mondo più attenta alla moda e ai trend, non solo tecnologici, è diventato un fenomeno di costume. Lo si vede un po’ ovunque: ai party, in metropolitana, per strada. “Gli abitanti di New York – dice forse un po’, esagerando, ma redendo bene l’idea il giornale popolare New York Post – si dividono in due categorie: quelli che hanno un iPod e quelli che vorrebbero averne uno”

Il curioso articolo, che nonostante alcuni accenti un po’ fuori misura, vale la pena di essere letto, riporta una serie di testimonianze di utenti che dichiarano con entusiasmo di non essere più in grado di fare a meno del lettore MP3 di Apple. In particolare la maggior parte degli intervistati sottolinea l’ineguagliata capacità  di archiviare migliaia di canzoni, portandosi dietro tutta la propria “vita musicale” ovunque si vada.

Il New York Post sottolinea come nella maggior parte dei negozi sia difficile trovarne uno per la velocità  con cui viene venduto. Nel momento in cui il giornale andava in stampa, ad esempio, risultata esaurito nel pur fornito Store di Apple a SoHo.

Poiché New York, come tutti sanno, non è solo la città  dove che meglio di altre recepisce le mode, ma è anche una vera fucina di movimenti che si diffondono a macchia d’olio negli USA e da qui in tutto il mondo, il successo di iPod nella “Grande Mela” rappresenta sicuramente una buonissima notizia.